Progettata per i produttori della Filiera Grano Duro Sostenibile Barilla, questa app consente un accesso semplificato al servizio granoduro.net quando consultato da dispositivi mobili.

L’accesso a granoduro.net tramite la app mette a disposizione le funzionalità di uso più frequente del DSS e precisamente: 

La procedura di installazione per Android

Scarica l’app da Google Play. Inserisci il nome utente e la password che ti sono stati forniti per accedere a granoduro.net dal nostro portale e inizia a navigare.

La procedura di installazione per iOS

Segui la procedura e scarica l’app. Inserisci il nome utente e la password che ti sono stati forniti per accedere a granoduro.net dal nostro portale e inizia a navigare.

Clicca il tasto condividi che trovi sulla destra della barra degli indirizzi o in fondo allo schermo

Si aprirà un menu dal quale scegliere l'opzione Aggiungi alla schermata Home

Il dispositivo chiederà conferma. Clicca sulla voce Aggiungi

Al termine dell'operazione il programma di navigazione si chiuderà automaticamente e l'icona di accesso sarà disponibile sul dispositivo

Note d’uso

  1. Un utente di granoduro.net può accedere al servizio autenticandosi con le stesse credenziali indifferentemente dal portale di Horta oppure attraverso l’app;
  2. l’accesso a granoduro.net da app offre un set ridotto delle macro-funzionalità del servizio mentre l’accesso dal portale Horta offre le funzionalità complete;
  3. il rinnovo periodico delle credenziali di accesso al servizio granoduro.net andrà eseguito autenticandosi dal portale di Horta;
  4. i dati salvati accedendo a granoduro.net attraverso l’app saranno visibili anche accedendo al servizio tramite il tradizionale portale di Horta e viceversa;
  5. la scheda UP presenta alcune voci precompilate a seconda dell’areale, con possibilità di modifica;
  6. vi è la possibilità di configurare un elenco di mezzi tecnici preferiti (prodotti fitosanitari e fertilizzanti) che sarà presentato di default durante l’inserimento delle operazioni nel Registro Operazioni Colturali (ROC). Tale novità permetterà un più facile inserimento delle operazioni di fertilizzazione e trattamento di difesa, nel ROC stesso.
Italiano