Bacchimeter, il sensore ottico per la misura degli antociani nelle bucce delle uve

Bacchimeter, prodotto dalla francese ForceA, è un sensore ottico leggero e di semplice utilizzo per la misura non distruttiva dell’accumulo degli antociani nelle bucce delle uve. Esso costituisce pertanto un mezzo di monitoraggio della maturazione fenolica, fornendo dati utili alla scelta della data di vendemmia più adeguata per le uve a bacca rossa, in base all’obiettivo enologico desiderato.

 
Dotato di GPS, Bacchimeter consente di georeferenziare i rilievi effettuati e di elaborare i dati raccolti secondo due logiche:
  • da un punto di vista temporale, è possibile stabilire l’evoluzione della maturazione della parcella;
  • da un punto di vista spaziale, consente di: valutare l’eterogeneità della parcella considerata; orientare il campionamento di bacche destinate ad analisi sensoriale, a ridosso della raccolta; pianificare eventuali vendemmie differenziate.
  • Questi principi possono anche essere applicati non a livello di singola parcella, ma a livello di un gruppo di parcelle, per realizzare un confronto interparcellare.

 
34754_force_a_bacchimeter_bonne[1]

Bacchimeter è distribuito in Italia da Horta Srl

Per informazioni tecniche e commerciali | Contattaci
 
Italiano