Hort@ realizza, presso le sue aziende sperimentali, prove ad hoc per testare le innovazioni da trasferire alla pratica agricola attraverso i propri servizi ICT e per calibrare i moduli dei DSSs.

Tali prove sono svolte all’interno dei progetti di Ricerca e Sviluppo o in collaborazione con le ditte di mezzi tecnici con lo scopo di definire le migliori strategie di valorizzazione dei loro prodotti. Hort@ può inoltre condurre prove come centro di saggio.

Le aziende sperimentali sul territorio nazionale:

A Cà Bosco e La Quercia si conducono attività su cerealicole e seminativi, Res Uvae è un’azienda vitivinicola.

Perché le aziende sperimentali?

  • progettare e realizzare strutture e impianti, installare attrezzature

  • disporre di strutture e infrastrutture adeguate

  • effettuare confronti a medio-lungo termine fra tecniche tradizionali e innovative

  • raccogliere dati anche con strumentazioni avanzate

  • valutare gli effetti e le ricadute, anche a medio termine

Le aziende sperimentali vengono utilizzate per i DEMOdays, giornate dimostrative sull’innovazione, la sicurezza e la sostenibilità in agricoltura.

Perché i DEMOdays?

  • Trasferire in modo efficace l’innovazione matura per essere applicata su larga scala

  • Collaborare con la ricerca e i fornitori di mezzi tecnici

  • Toccare con mano

  • Integrare le proposte tecniche in percorsi pratici

Italiano