Sostenibilità

HORTA produce strumenti per il calcolo dei principali indicatori di impatto ambientale riconosciuti a livello internazionale.

 

Il calcolo della sostenibilità ambientale si basa su un approccio LCA (Life Cycle Assessment) ovvero una valutazione delle emissioni di tutte le fasi di un processo produttivo partendo dalla produzione delle materie prime fino allo smaltimento dei rifiuti che un’attività produce. L’approccio permette di adempiere agli obiettivi fissati dal protocollo di Kyoto ed è in conformità con l’International Panel of Climate Change.

 

Grazie alla collaborazione con le principali industrie agroalimentari italiane la nostra società ha acquisito esperienza in questo settore. Lo sviluppo e la validazione di campo di innovativi approcci per la coltivazione sostenibile di diverse colture (cereali e vite) in Italia ha permesso di capire come il convolgere l’intera filiera risulti essere l’unica via veramente vincente per incrementare la sostenibilità delle produzioni alimentari.
L’applicazione dei concetti di sostenibilità e riduzione impatto ambientale ad una intera filiera rispetto ad un singolo processo produttivo ha permesso di:

  • applicare i più moderni ed efficienti strumenti di coltivazione disponibili per il settore primario;
  • trasferire conoscenze agronomiche, scientifiche, ambientali e tecnologiche al settore agricolo e di trasformazione alimentare;
  • rendere i processi produttivi e gli impatti che ne conseguono quanto più trasparenti possibile;
  • rendere i nuovi e più efficienti approcci produttivi accessibili a tutti gli operatori interessati della filiera;
  • rendere più efficienti le principali filiere alimentari per valorizzare le produzioni ai fini commerciali, sopratutto a livello internazionale;
  • creare consapevolezza sui temi di sostenibilità ambientale, economica e sociale a tutti gli operatori di una filiera.

Ben consapevoli che gli aspetti ambientali sono solo una parte della sostenibilità, il raggiungimento di una durevole sostenibilità economica e sociale sta comportando una evoluzione del metodo di calcolo della sostenibilità attualmente utilizzato da HORTA. Accanto ad indicatori ambientali ed agronomici attualmente calcolati (carbon footprint, water footprint, ecological footprint ed indicatori agronomici per monitorare l’efficienza delle concimazioni azotate) si affiancheranno anche indicatori inerenti il suolo, l’acqua, la biodiversità, l’energia non rinnovabile e il ciclo del carbonio, senza dimenticare aspetti di sostenibilità economica inerenti i costi e il reddito lordo ed indicatori di sicurezza alimentare, di salute delle comunità e di rischio di tossicità delle derrate alimentari.

Questo ha permesso lo sviluppo di un unico, certificato e completo strumento utilizzabile da tutte le filiere alimentari per valutare il loro impatto ambientale e valorizzare le produzioni ai fini commerciali: yousustain.net.

 


Misuratore di sostenibilità nelle produzioni agricole