vite.net®

LOGO-Vite.net-ridvite.net è un sistema di supporto alle decisioni (DSS) per la coltivazione della vite secondo i principi della viticoltura sostenibile, compresa la produzione integrata.

vite.net è stato progettato per aiutare il «manager del vigneto» (cioè colui che prende le decisioni relative alla gestione del vigneto o che fornisce assistenza tecnica al viticoltore) a prendere decisioni più mirate e quindi più corrette.

 

I supporti e gli allarmi forniti da vite.net sono riferiti a un’Unità Produttiva (UP), ossia a uno o più vigneti con caratteristiche varietali, di sesto e densità di impianto e condizioni di terreno che vengono gestiti in modo uniforme nel corso della stagione. L’UP è definita dall’utente all’inizio della stagione attraverso una semplice interfaccia che permette d’inserire una serie di informazioni statiche, che non cambiano nel corso della stagione (es. vitigno, sesto d’impianto).

Queste informazioni, insieme ai dati rilevati nel vigneto attraverso sensori o monitoraggi costituiscono gli input per gli algoritmi operanti nel sistema.

Gli output di questi modelli, aggiornati di ora in ora, offrono informazioni su aspetti chiave della gestione del vigneto: la difesa dalle malattie fungine e dagli insetti, la protezione assicurata dall’ultimo trattamento effettuato, lo sviluppo della pianta, gli stress termici e idrici.

Scarica il volantino di vite.net


SCHEDA TECNICA

Caratteristiche

Il sistema permette di visualizzare per ciascuna UP:

  • le condizioni meteorologiche e le previsioni a 7 giorni;
  • i periodi di rischio infettivo per le infezioni primarie e secondarie di Peronospora e Oidio;
  • la gravità relativa dei periodi di rischio infettivo;
  • l’attuale livello di protezione della vegetazione garantito da eventuali trattamenti fungicidi eseguiti in precedenza (in base alle condizioni ambientali e allo sviluppo della pianta);
  • la dose ottimale di prodotto fitosanitario da distribuire.

Le visualizzazioni sono accessibili a due livelli

  • un livello di sintesi, con semplici indicatori di immediata comprensione;
  • un livello di dettaglio, a cui si può accedere per avere informazioni più precise.

I modelli e le funzionalità di vite.net

All’interno del DSS sono presenti diversi modelli e funzionalità:



Modello fenologico

 Fig4-vitenet
  • fornisce la dinamica di fuoriuscita delle prime 20 foglie sui germogli principali, a partire dal germogliamento. L’emissione fogliare è calcolata mediante un modello calibrato sulla varietà dell’UP;
  • fornisce lo sviluppo fenologico delle fasi riproduttive. Le fasi sono calcolate mediante un modello basato principalmente sulla temperatura dell’aria e calibrato sulla varietà dell’UP.

Data Base (DB) dei Prodotti Fitosanitari e modello di applicabilità

Fig5-vitenet

Gli utenti di vite.net possono usufruire di un database di prodotti fitosanitari sempre aggiornato, in cui si trovano informazioni sul preparato, quali: attività sul bersaglio, traslocabilità nella pianta, tempo di carenza, tossicità, ecotossicologia, ecc. ovvero tutte le informazioni presenti in etichetta, che sarà direttamente disponibile sul DSS e scaricabile in pdf. Questo database, costantemente aggiornato, consente di effettuare ricerche di prodotti per specifiche caratteristiche e impieghi (ad esempio per principio attivo, traslocabilità nella pianta, modalità d’azione, ecc.) così da selezionare il prodotto sulla base delle specifiche esigenze del momento.
Inoltre in base alla fase fenologica in corso e al volume occupato dalla chioma, il sistema consiglia di volta in volta la dose ottimale da applicare con i trattamenti, che si traduce in un risparmio in termini di prodotto utilizzato e una maggiore sostenibilità per l’ambiente. Il modello di applicabilità fornisce indicazioni sulla possibilità o meno di eseguire il trattamento con il preparato selezionato in “finestre” di 6 ore per la data di consultazione e nei due giorni successivi, mediante semplici riquadri rossi (no intervento) e verdi (si). La possibilità o meno di intervenire dipende dalle caratteristiche del preparato commerciale e dalle condizioni ambientali.

Modello di copertura

Fig6-vitenet
Fornisce il grado percentuale di protezione della vegetazione garantito dall’ultimo trattamento eseguito (e registrato). Il grado di protezione è pari al 100% dal momento del trattamento e poi diminuisce progressivamente in rapporto alle caratteristiche di persistenza del preparato, della pioggia e dello sviluppo della pianta.

Registro trattamenti

Permette di annotare i trattamenti eseguiti e rimanda ad un database aggiornato di prodotti fitosanitari all’interno del quale l’utente troverà tutte le informazioni necessarie per la scelta del prodotto.

Bilancio idrico

Fig7-vitenet
Consente di conoscere il contenuto idrico del terreno per lo strato esplorato dalle radici (espresso in mm), contenuto frutto di un bilancio idrico fra ingressi (precipitazione, eventuale irrigazione, risalita di falda) e uscite (evapotraspirazione, infiltrazione, ruscellamento) valutato rispetto ad un serbatoio avente per limite inferiore (livello 0) il punto d’appassimento e per limite superiore la capacità idrica massima.

Modelli insetti

Fig8-vitenet

Sono presenti tre grafici di sintesi relativi agli insetti parassiti della vite: tignoletta (Lobesia botrana), scafoideo (Scaphoideus titanus) e planococco (Planococcus ficus).
Per ogni insetto è presente un primo box (la parte superiore) suddiviso nei vari stadi evolutivi di ciascuna generazione. Lo scafoideo presenta una sola generazione all’anno, il planococco tre e la tignoletta quattro (anche se la quarta generazione non si presenta regolarmente in tutti gli areali viticoli). La freccia nera indica lo stadio più avanzato della popolazione al momento della consultazione. Cliccando sulla freccia è possibile accedere ai grafici di dettaglio relativi alla fenologia di ciascun insetto.